PRINCIPALI RISULTATI ATTESI
Il progetto CRO.CU.S punta a sviluppare un sistema che faciliti l’integrazione scolastica degli allievi d’origine etnica minoritaria, con particolare attenzione alla creazione di un sistema comunicativo a due vie che ponga loro, le loro famiglie, i docenti e le segreterie in grado di utilizzare la lingua meglio padroneggiata da ognuno.
Attualmente, le strategie adottate dalle scuole, dalle autorità locali e dalle associazioni, spesso sono estremamente dispendiose e dispersive, lente e scarsamente flessibili.
I materiali didattici già sviluppati, sia per Internet, sia su CD-ROM o video sono spesso poco noti e difficilmente vengono riadattati per rispondere alle necessità dei curricula individuali di ogni allievo, così come non esiste un loro utilizzo con criteri standardizzabili per integrare i libri di testo  in modo complementare, flessibile, e appropriato, nella prospettiva di un sistema scolastico europeo. D’altro canto, la varietà dei potenziali utilizzatori di questi sistemi porta con sé una grande variegazione di necessità, a cui la multimedialità può dare prime risposte.
Una volta testato e messo a regime il sistema CRO.CU.S, potrà essere trasferito anche ad altri contesti linguistici ed educativi per erogare un servizio veloce e flessibile, rispondente alle necessità di comunità spesso contraddistinte da una forte mobilità e da difficoltà di accesso ai servizi, alle lingue dei paesi in cui vivono, alla comprensione di procedure amministrative e burocratiche.